Idea e obiettivo

Con il piano di allenamento dinamico di running.COACH, l'allenamento può essere individuale, olistico e mirato. I principianti sono soddisfatti tanto quanto gli atleti orientati alla performance o alla salute. L'allenatore individuale ti dà delle linee guida in base alle tue prestazioni attuali, ai tuoi obiettivi e al tempo a disposizione L'obiettivo del co-iniziatore Viktor Röthlin (campione europeo di maratona) e degli altri ambasciatori e sostenitori dello sviluppo (Paula Radcliffe e Frank Shorter) era che le linee guida di coaching si adattassero sempre e facessero aggiustamenti nel modo più individuale e dinamico possibile. Grazie al collegamento con gli indossabili Garmin, Polar, Suunto, Fitbit, Strava ecc., queste impostazioni predefinite possono essere ottimizzate molto precisamente e individualmente nel tempo. Fin dallo sviluppo iniziale nel 2010, è stata e rimane la nostra visione che running.COACH debba muovere le masse, che si tratti di marciare, fare jogging o correre non importa - l'importante è che si corra!